Valutazione funzionale, analisi dello stress e del recupero

Test VO2 max o massimo consumo di ossigeno: definisce il livello cardiorespiratorio e aerobico erogato dall’atleta. Declinato in tutte le modalità di esecuzione, in campo e in ambulatorio, per sport di endurance e start&stop, con calcolo della soglia anaerobica, del QR, e del costo energetico, e per soggetti non sportivi con finalità cliniche.

Analisi Variabilità Cardiaca: la Heart rate variability (HRV) è definita come la fisiologica variazione in durata tra i battiti cardiaci ed è uno strumento che permette di valutare lo stato del sistema nervoso autonomo e la sua influenza sulla funzionalità cardiovascolare. E’ quindi un esame importante nella popolazione generale per la stratificazione clinica del rischio cardiovascolare e di prognosi in determinate patologie, per il monitoraggio dello stress psicologico in ambito lavorativo e della potenziale efficacia di un’adeguata alimentazione, e negli atleti per individuare situazioni di overtraining ed ottimizzare gli adattamenti dell’allenamento attraverso la modulazione del carico e del recupero.

Social Share Buttons and Icons powered by Ultimatelysocial
Facebook